Lista delle migliori Strategie di Trading sul Forex

0
strategie di trading

Di seguito sono riportate alcune strategie di trading di base entro le quali i trader cercano di realizzare profitti. Inoltre, alcuni day trader utilizzano anche strategie di investimento contrarian (più comunemente osservate nel trading automatico) per negoziare contro il comportamento irrazionale dei day trader. È importante che un operatore rimanga flessibile e adegui le tecniche per adeguarsi alle mutevoli condizioni del mercato.

Alcuni di questi approcci richiedono azioni di vendita allo scoperto; il trader prende in prestito azioni o valute dal suo broker e vende le azioni o valute prese in prestito, sperando che il prezzo scenda e sarà in grado di acquistare le azioni a un prezzo inferiore, mantenendo così la differenza come profitto. Esistono diversi problemi tecnici con le vendite allo scoperto: il broker potrebbe non avere azioni da prestare in una specifica emissione, il broker può richiedere il ritorno delle proprie azioni in qualsiasi momento e alcune restrizioni sono imposte sulle vendite allo scoperto. Alcune di queste restrizioni (in particolare la regola del rialzo) non si applicano alle negoziazioni di azioni che sono in realtà azioni di un fondo negoziato in borsa (ETF).

Lista strategie di trading Migliori

Ora vediamo una lista con le strategie di trading utilizzate in diversi settori come il forex, con più probabilità di profitto grazie al loro largo uso.

Trend following

Strategia di trading Trend following

La Trend following è una strategia utilizzata in tutti i tempi di negoziazione, presuppone che gli strumenti finanziari che sono costantemente saliti continueranno a salire e viceversa con la discesa. Il trading di tendenza acquista uno strumento che è in aumento o ne  vende uno in calo, nella prospettiva che il trend continui.

Contrarian Trading

Strategia di trading Contrarian Trading

L’investimento contrarian è una strategia di market timing utilizzata in tutti i tempi di negoziazione. Presuppone che gli strumenti finanziari in costante aumento si invertiranno e inizieranno a cadere, e viceversa. Il trader contrarian acquista uno strumento che è in calo, o ne vende uno in aumento, nell’aspettativa che la tendenza cambi.

Swing trading

Strategia di trading Swing Trading

Il range trading, o Swing trading, è uno stile di trading in cui vengono osservate le azioni o le valute che sono in aumento da un prezzo di supporto o in calo da un prezzo di resistenza . Cioè, ogni volta che lo stock raggiunge un massimo, torna al minimo e viceversa. Si dice che un tale titolo sia “negoziazione in un intervallo”, che è l’opposto della tendenza. Il trader Swing pertanto acquista le azioni o le valute al prezzo più o meno vicino e vende al massimo. Un approccio correlato al range trading è la ricerca di movimenti al di fuori di un range prestabilito , chiamato breakout (il prezzo si alza) o breakdown (il prezzo si abbassa), e si presuppone che una volta che il range è stato rotto i prezzi continueranno in quella direzione per un certo tempo.

Scalping

Strategia di trading Scalping

Lo scalping era originariamente indicato come spread trading. Lo scalping è uno stile di trading in cui lo speculatore sfrutta piccoli gap di prezzo creati dallo spread bid-ask. Si tratta normalmente di stabilire e liquidare rapidamente una posizione, di solito entro pochi minuti o addirittura secondi.

Lo scalping di strumenti altamente liquidi per i trader day off the floor prevede di ottenere profitti rapidi riducendo al minimo il rischio (esposizione alle perdite). Applica concetti di analisi tecnica come zone di sovra / sotto-acquistati, zone di supporto e resistenza nonché linea di tendenza, canale di negoziazione per entrare nel mercato in punti chiave e trarre rapidi guadagni da piccole mosse. L’idea di base dello scalping è quella di sfruttare l’inefficienza del mercato quando la volatilità aumenta e la gamma di trading si espande. Gli scalper usano anche la tecnica “dissolvenza”. Quando i valori delle azioni aumentano improvvisamente, vendono titoli allo scoperto che sembrano sopravvalutati.

Rebate trading

Il trading Rebate è uno stile di trading azionario che utilizza i Rebate ECN come fonte primaria di profitti e ricavi. La maggior parte delle ECN addebita commissioni ai clienti che desiderano ricevere gli ordini immediatamente al miglior prezzo disponibili, ma le ECN pagano commissioni agli acquirenti o ai venditori che “aggiungono liquidità” piazzando ordini limite che creano “market making” in un titolo. Gli operatori di Rebate cercano di guadagnare da questi Rebate massimizzando i loro rendimenti negoziando azioni a basso prezzo e ad alto volume. Ciò consente loro di negoziare più azioni e contribuire con maggiore liquidità con un determinato importo di capitale, limitando al contempo il rischio di non poter uscire da una posizione nel titolo.

News trading

Strategia di trading News Trading

La strategia di base per il news trading è quella di acquistare azioni o valute che hanno appena annunciato buone notizie o vendere allo scoperto su cattive notizie. Tali eventi offrono un’enorme volatilità in un titolo e quindi la maggiore possibilità di rapidi guadagni (o perdite). Determinare se le notizie sono “buone” o “cattive” devono essere determinate dall’azione dei prezzi, perché la reazione del mercato potrebbe non corrispondere al tono delle notizie stesse. Questo perché voci o stime dell’evento (come quelle emesse da analisti di mercato e di settore) saranno già state diffuse prima del rilascio ufficiale, facendo sì che i prezzi si muovano in anticipo. Il movimento dei prezzi causato dalle notizie ufficiali sarà quindi determinato da quanto è buona la notizia rispetto alle aspettative del mercato, non da quanto è buona in termini assoluti.

Price action

Strategia di trading Price action

La Price action si basa su analisi tecniche ma non su indicatori convenzionali. Questi trader si basano su una combinazione di movimento dei prezzi, modelli di grafici, volume e altri dati del mercato grezzo per valutare se dovrebbero o meno fare uno scambio. Questo è visto come un approccio “semplicistico” e “minimalista” al trading, ma non è affatto più semplice di qualsiasi altra metodologia di trading. Richiede un solido background nella comprensione del funzionamento dei mercati e dei principi fondamentali all’interno di un mercato, ma la cosa buona di questo tipo di metodologia è che funzionerà praticamente in qualsiasi mercato esistente (azioni, valuta estera, futures, oro, petrolio, ecc. .).

Trading automatico – Intelligenza artificiale

Strategia di trading trading algoritmico – Intelligenza artificiale

Si stima che oltre il 75% delle negoziazioni azionarie negli Stati Uniti siano generate da negoziazioni algoritmiche o commerciali ad alta frequenza . Il maggiore uso di algoritmi e tecniche quantitative ha portato a una maggiore concorrenza e minori profitti.

Il trading algoritmico è utilizzato da banche e hedge fund, nonché da commercianti al dettaglio. I commercianti al dettaglio possono scegliere di acquistare un sistema di trading automatico disponibile in commercio o di sviluppare il proprio software di trading automatico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here